Vitra Eames Lounge Chair Poltrona pelle marrone struttura legno design Plastic Wooden Doll
11 GIUGNO 2019

Eames Lounge chair: come nasce un’icona

La Poltrona Eames di Vitra è un grande classico del design, un progetto tra storia e innovazione. Scopri com'è nata e quali sono le sue caratteristiche!

 

 

"Perché non facciamo una versione aggiornata della vecchia poltrona inglese?" Con questa frase Charles Eames ha dato vita al processo di produzione della Eames Lounge chair. Ripercorriamo assieme la sua storia: la Eames Lounge chair e il relativo ottoman sono stati entrambi disegnati dalla celebre coppia di designer Charles e Ray Eames. Il processo di lavorazione ha richiesto vari anni di prove prima di arrivare al risultato desiderato. L’ambizioso obiettivo era di creare una sedia dalle ampie proporzioni che unisse il massimo comfort con materiali artigianali di alta qualità. Il progetto rispettò tutte queste intenzioni dei due designer creando un vero classico dell’arredo moderno e diventato l’icona delle poltrone girevoli.

Prima del suo lancio ufficiale la nuova poltrona Lounge chair fece la sua apparizione come regalo di compleanno che la coppia donò all’amico regista Billy Wilder.

Invece su scala industriale il primo esemplare venne realizzato nel 1956, inizialmente fu prodotto dalla compagnia americana Herman Miller. Sempre dello stesso anno è la prima apparizione pubblica della Lounge chair, proposta sul canale TV NBC durante la programmazione dello show Arlene Francis Home.

La poltrona Eames divenne in pochissimo tempo una vera icona di stile del design d’interni, tanto che trova posto nella collezione d’arte permanente del MOMA di New York come modello di uno dei mobili più significativi del XX secolo.


 

Vediamo ora le caratteristiche principali che hanno decretato lo status di classico alla Eames Lounge chair.

La poltrona disegnata dagli Eames non solo coniuga la massima comodità a materiali pregiatissimi e a una lavorazione tutta artigianale, ma, ispirata alla classica poltrona da club, ne risulta più leggera, moderna e raffinata. Oltre a essere anche più confortevole!

 


Questa intramontabile icona del design è oggi riprodotta da Vitra seguendo tutti gli standard artigianali a cui i progettisti hanno dato grande attenzione durante la realizzazione del progetto.

Attualmente la poltrona Eames di Vitra è disponibile in due grandezze differenti: dimensioni classiche o più grandi. Infatti da quando la Lounge chair è entrata nella catena di produzione (cioè dal 1956) l’altezza umana è aumentata in media di quasi 10 cm. Questo dato ha fatto sì che fosse indispensabile portare delle migliorie alla poltrona Eames che Vitra ha svolto congiuntamente all’ufficio Eames, lavorando in collaborazione con quest’ultimo. In questo modo, anche le persone più alte, possono godere della stessa comodità pensata dai creatori per i loro contemporanei.


 

La composizione della Lounge chair è molto semplice e comprende: dei gusci in legno che fungono da base d’appoggio e un rivestimento in pelle, il tutto sorretto da una gamba in alluminio con cinque appoggi a raggiera. Al corpo centrale sono avvitati braccioli e poggiatesta, quest’ultimo in particolare flette insieme allo schienale sotto il peso della persona che vi si appoggia.

L’imbottitura dei cuscini di poggiatesta, schienale, seduta e pouf è composta da un comodissimo poliuretano espanso e da una piuma d’oca sterilizzata.


 

Attualmente la base è disponibile in 5 diverse essenze di legno che sfumano in una scala dal legno chiaro al nero. L’aspetto del legno della Eames Lounge chair è uno degli elementi che più mostra all’osservatore l’artigianalità della produzione. Grazie alla lavorazione manuale della materia grezza sono presenti delle venature visibili sulle scocche in legno che, nel caso di ordine simultaneo di poltrona e pouf, rendono i due prodotti abbinati l’uno con l’altro e unici nel loro genere (caratteristica difficilmente riproducibile in caso di un’ordinazione separata).

Il basamento invece è disponibile in numerose finiture in fusione di alluminio spazzolato e con i piedini d’appoggio regolabili.

Per quanto riguarda il rivestimento, cooperando con l’ufficio Eames, Vitra ha introdotto per il pellame delle nuove combinazioni di cromie, coordinate con legno e gamba d’appoggio. Oltre a una vasta gamma di colori è anche possibile scegliere la qualità del pellame utilizzato. I rivestimenti in pelle sono ora disponibili in 15 colorazioni differenti (tutti i colori della Eames chair di Vitra sono presenti nella Vitra Colour & Material Library) che possono essere abbinati a piacere alle essenze di legno o alle basi per creare delle soluzioni personalizzate adatte ad ogni tipo d’ambiente.


 

Nelle ispirazioni qua proposte troviamo un modello di Vitra Eames Lounge Chair con rivestimento in pelle nera e struttura portante in Santos Palisander. La poltrona è abbinata al pouf della stessa collezione anch’esso della medesima composizione. La poltrona Eames Lounge Chair, posizionata sopra un tappeto in pelle, dona all’ambiente un tocco davvero raffinato, rendendo ogni spazio unico e confortevole. Accanto alla poltrona, a completare l’arredamento fortemente minimal, è posto il tavolino Prismatic Table, di Isamu Noguchi, che con le sue linee marcate e decise contribuisce a sottolineare la morbidezza della poltrona Lounge Chair.


 

La poltrona Eames Lounge Chair può essere utilizzata come poltrona da salotto sia in ambienti urbani che in case di campagna. Le numerose varianti messe a disposizione da Vitra fanno sì che sia un oggetto d’arredo estremamente versatile. Ad esempio (come si vede nella foto in apertura) un rivestimento in pelle marrone e una struttura in legno chiaro di nocciolo rendono questa poltrona perfetta abbinata al calore di un parquet rustico. Nella stessa ispirazione possiamo trovare abbinata alla Lounge Chair una versione a dondolo della Eames Plastic Armchair con struttura in plastica nera e gambe in acciaio. A completare l’arredamento del salotto troviamo altri elementi di design di Vitra. Alle pareti è posto l’orologio Wall Clocks, disegnato da George Nelson. Appoggiate alla libreria lignea troviamo invece le bambole Wooden Dolls di Alexander Girard: semplici e eleganti oggetti d’arredo che danno un tocco di colore e di design ai nostri ambienti.

 


Eames Lounge Chair di Vitra: ecco tutti i prezzi

La Lounge Chair è disponibile a partire da 5090 euro (prezzo da listino 2019 con IVA inclusa).

La Lounge Chair più Ottoman abbinato è disponibile a partire da 6900 euro (prezzo da listino 2019 con IVA incluso).


 

Vieni a trovarci nel nostro showroom in Corso Europa e chiedi consiglio ai nostri arredatori per sapere quale soluzione può fare al caso tuo!

 

 

Vitra Eames Lounge Chair Poltrona pelle marrone struttura legno design Plastic Wooden Doll
Vitra Eames Lounge Chair Poltrona pelle nera tavolino Prismatic Table Isamu Noguchi
Vitra Eames Lounge Chair Poltrona designer Charles Ray bianco e nero
Vitra Eames Lounge Chair Poltrona pelle bianca struttura di legno design
Vitra Eames Lounge Chair Poltrona pelle marrone struttura legno design Plastic Elephant Bird
TORNA ALLA HOME PAGE